ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka / Notizie da Lorenzo Zolfo
 

GINESTRA. 22 DICEMBRE 2007.  I VINCITORI DEL V° CONCORSO FOTOGRAFICO “ASCANIO RAFFAELE CIRIELLO” SONO LA SCUOLA ELEMENTARE DI GINESTRA E LA SCUOLA MEDIA DI VENOSA. IL 26 DICEMBRE LA PREMIAZIONE

Ginestra.

Nella serata di sabato scorso, 22 dicembre, si č riunita la commissione giudicatrice per valutare le migliori fotografie, aventi per tema: immagini di pace, in ricordo di Ascanio Raffaele Ciriello, il fotoreporter di guerra-chirurgo plastico, originario di Ginestra, ucciso in Palestina, da fuoco israeliano, nel marzo del 2002, mentre riprendeva, per conto del Corriere della Sera, come free-lance, la guerra in Medio-Oriente.

La commissione, composta dal Sindaco, Fabrizio Caputo, dall’assessore alla Cultura, Fiorella Pompa, dalla presidente della pro-loco Zhurian, Antonella Pepe e da due esperti di fotografia, ambientale e antropologica, Pasquale Libutti di Rionero e Vincenzo Fundone di Melfi, riunita nella sala consiliare del centro arbereshe, ha valutato circa 50 fotografie, provenienti, la maggior parte dalla Basilicata.

Il concorso fotografico era suddiviso in due categorie:scuola elementare e scuola media. A causa del poco tempo disponibile, quest’anno, ha subito delle riduzioni.

Per la scuola primaria, ha vinto la scuola elementare di Ginestra con una foto significativa sul tema della pace, tanti bambini che si prendono per mano, alzando le braccia in su, con la seguente didascalia: non condivido nulla di quello che pensi…ma sono disposto a morire per difendere il tuo diritto a dirlo. La pace č accettazione dell’altro. La motivazione espressa dalla commissione: la felicitą dello stare insieme nelle mani intrecciate dei bambini.

Per la scuola media ad essere premiata č stata la “De Luca” di Venosa con una foto che presentava 4 bambini che guardano, sullo sfondo un paesaggio deserto. Il giudizio della commissione ha espresso: i bambini di oggi, il futuro del domani.

Queste due scuole saranno premiate il prossimo 26 dicembre, nella chiesa madre di San Nicola Vescovo, al termine del concerto di pace proposto dal coro gospel Chorus Young.

Il Sindaco Fabrizio Caputo, preso atto della positiva continuazione di questo concorso fotografico, giunto alla sesta edizione, ha ipotizzato, in futuro, di mettere in campo ulteriori iniziative, che possano contribuire fattivamente a ricordare la figura di A. Raffaele Ciriello.

Dello stesso avviso l’assessore alla Cultura Fiorella Pompa: “ č nostra intenzione fondare un’associazione per la pace, in memoria di Raffaele Ciriello, che curerą nei minimi dettagli, il concorso fotografico”.

Avvicinati i due esperti di fotografia, Fundone e Libutti, per dare un giudizio sulla qualitą delle foto visionate, hanno riferito: “le foto pervenute denotano l’impegno delle scuole verso una tematica di estrema attualitą. Siamo convinti che queste foto inviate, sono il risultato di una vasta selezione”.

Le 3 foto riprendono la commissione mentre sta valutando, la foto della scuola elementare di Ginestra vincitrice (quella dei tanti bambini con le braccia all’insł) e la foto della scuola media De Luca di Venosa (i 4 bambini che guardano).

Lorenzo Zolfo

priru / torna