ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėvet tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
Lajme ka / Notizie da Lorenzo Zolfo
 

GINESTRA 7 NOVEMBRE 2009. SVOLTI I FUNERALI DEL MAESTRO OLINDO ALLAMPRESE, VITTIMA DI UN INCIDENTE STRADALE. SE NA VA UN “PEZZO” DELLA CULTURA LOCALE

Ginestra.

Si sono svolti lo scorso 7 novembre i funerali di Olindo Allamprese, insegnante elementare per 40 anni, punto di riferimento per tante generazioni. E’ stato vittima di un incidente stradale a Barletta, dove risiedeva, lo scorso 7 ottobre, mentre attraversava le strisce pedonale, č stato investito da un automobilista, ricoverato all’ospedale di Andria, dove lavora il figlio Roberto, non si č pił ripreso ed č deceduto il 6 novembre. E’ stato portato a Ginestra nella cappella di famiglia.

La cerimonia funebre č stata officiata dal parroco don Francesco Distasi. Nell’omelia ha riferito: “ le letture ascoltate ci invitano ad avere fede anche nei momenti tragici della vita, come in occasione della morte di Olindo. La fede che ci č stata donata col Sacramento del Battesimo dobbiamo sperimentarla in ogni attimo della nostra vita. Olindo č stato un educatore non solo dal punto di vista didattico, ma soprattutto dal punto di vista umano. Un uomo che ha creduto e sperato nei valori della vita. Con tanto amore e sacrificio ha investito nella cultura, fondamentale per tante generazioni”. A portare l’ultimo saluto all’indimenticabile maestro Olindo, i familiari, presenti la moglie Lella, Preside presso la scuola media di Ripacandida dal 1968 al 1983, i figli Roberto e Tiziana, le nipoti Simonetta, Roberta e Alessandra che hanno aperto il corteo funebre portando fasci di fiori, alcuni amici e soprattutto ex alunni. Di lui, la nipote Lilia Allamprese, dirigente scolastico presso l’Istituto Comprensivo di Forenza, riferisce: “in famiglia era la persona pił equilibrata, silenzioso, mediatore, diplomatico, persona mite, una vocazione di nascita. Nonostante l’aspetto fisico magro, era una quercia, un punto di riferimento per i nipoti”.

Nel 1942 Olindo Allamprese prese servizio in un paese dell’entroterra lucana, per raggiungere la scuola impiegava sette km a piedi. A Ginestra ha insegnato fino al 1982, lasciando questo segno, come ricorda la moglie Lella: “attaccato al proprio dovere si č dedicato da giovanissimo all’insegnamento,cercando di trasmettere non solo i dettami del sapere, ma anche i canoni di una vita morigerata. Raggiungeva le varie sedi di lavoro con una motocicletta alla quale era particolarmente affezionato. Esempio come padre, ha cercato di inculcare nella coscienza dei figli e di coloro che vivevano attorno i principi della pił alta moralitą”.

Lorenzo Zolfo

La foto ritrae una V^ elementare di Ginestra col maestro Olindo Allamprese del 1968.

  

priru / torna