Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 
ARBITALIA letra

 

GLI ARVANITES STANNO PERDENDO LA LORO IDENTITA'

In Grecia gli “arvanites” sono tanti, però, purtroppo, stanno perdendo la loro identità e la loro lingua.

I ragazzi che sono adesso nelle scuole medie e superiori  non sanno parlare e capiscono pochissimo la lingua dei loro antenati.

Gli ultimi che sanno parlare bene “arvanitika” sono le persone che hanno più di trenta anni. Da i venti fino ai trenta la capiscono bene ma non la possono parlare bene.

Questo discorso vale per il mio paese e in generale per i piccoli paesi che sonno rimasti un pò isolati fino a 20-30 anni fa; il discorso cambia nelle grandi città.
 Le canzoni in lingua arvanitika non si sentono più e gli ultimi che in qualche festa cantano canzoni in arvanitika sonno i nostri nonni. Gli anzinni sono gli unici che parlano arvanitika anche nelle loro conversazioni di ogni giorno. I nostri genitori non parlano molto spesso arvanitika e cosi noi giovani non abbiamo potuto conoscere bene la nostra lingua.
 Un altro problema molto serio è che gli arvanites non conoscono la loro storia (ad eccezione di pochi), non sanno da dove vengono e non sanno l'importanza della loro presenza nella Grecia di oggi e nella storia della Grecia. Non sanno che i più grandi eroi della guerra per l'indipendenza dai Turchi erano “arvanites” e questo perchè nei libri della storia non l'hanno scritto.
Noi arvanites non sappiamo quasi niente anche per quanto riguarda i nostri fratelli arbereshë d'Italia. Tutti però abbiamo sentito dire che nel sud Italia ci sono persone che parlano arvanitika ma niente di più.
Con questo articolo vorrei lanciare un segnale d'allarme ai nostri fratelli arberesh. Dobbiamo salvare la nostra identità e dobbiamo conoscerci gli uni con gli altri.
                        

                                                                                         Giorgio Gonias

priru / torna