Mirė se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtėpia e Arbėreshėve tė Italisė
La Casa degli Albanesi d' Italia  
Klubi i Gazetarvet Arbėreshė

Club dei Giornalisti Arbėreshė

 

NewsletterDicembre 2004

Klubi i Gazetarvet Arbėreshė

Club dei Giornalisti Arbėreshė

 

Ai Colleghi giornalisti italo-albanesi

 

Comunichiamo che finalmente č stata stabilita la data di sabato 5 febbraio 2005 per lo svolgimento a Lungro del nostro primo incontro di lavoro sulla questione irrisolta delle trasmissioni radiotelevisive nella lingua sottoposta a tutela. Problemi vari non hanno consentito di anticipare tale data.

D’accordo con il Presidente del Confemili, Prof. Domenico Morelli, che ringraziamo per la sua disponibilitą, avremo ospite gradito del Club il Dott. Boris Brezigar, Presidente del Bureau Europeo per le lingue meno conosciute, esperto in materia e direttore del giornale sloveno “Primorski” di Trieste.

Egli pił che illustrarci le norme legislative che regolano le previste trasmissioni in lingua, ci darą delle indicazioni precise su come muoverci per fare pressione presso le competenti istituzioni e su come preparare i colleghi all’evento che speriamo possa avvenire quanto prima possibile.

L’occasione ci offrirą la possibilitą di avere con noi l’assessore provinciale con delega alle minoranze linguistiche, Prof.ssa Donatella Laudadio, che ha gią dato il patrocinio all’evento. Inoltre, tra gli altri,  saranno presenti il Dr. Basilio Bianchini, direttore della Sede regionale Rai per la Calabri; il Prof. Francesco Altimari, pro Rettore dell’Unical; il Prof. Daniele Gambarara, preside della Facoltą di Scienza delle Comunicazione dell’Unical.

Appuntamento, quindi, a Lungro con un particolare invito ai colleghi di presenziare a questo importante incontro che ci vedrą, per la prima volta, riuniti per sostenere una causa comune ma che interessa tutta l’Arberia.

Il Presidente

(Alfredo Frega)

 

AVVISO IMPORTANTE

 

Si porta a conoscenza dei colleghi aderenti al Club che la quota di versamento di € 50,00 č da considerare “una tantum”, significando che la stessa serve a coprire soprattutto le spese relative alla registrazione del Regolamento presso l’Ufficio delle Entrate. Si invitano, pertanto, i colleghi che ancora non avessero provveduto al versamento della quota ad effettuarlo con cortese sollecitudine, inviando la quota al collega segretario del Club:

Dr. Nicola Bavasso, via S. Leonardo SS 105, 87010 Lungro (CS), tel. 0981 945126 fax o981 945155.

 

Shumė urime ghjthėve juve edhe fėmilevet tuaj pėr vitin e ri

Priru / Torna