Mirë se erdhe...Benvenuto...
ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëve të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

La nuova recentissima collana editoriale della Casa Editrice Macrì

 

IL PAESE DI SAN DEMETRIO VISTO CON GLI OCCHI DI UN GEOLOGO

Su iniziativa della Pro-Loco sandemetrese e di Radio Shpresa Europa 1, presso la sala teatro del Collegio di Sant’Adriano, è stato presentato  il libro scritto da Demetrio Di Benedetto “Aspetti geo-ambientali e naturalistici di San Demetrio Corone”, Macrì editore.

Il libro ha inaugurato la collana “I Quaderni dell’Arberia”, che l’editore Gianni Macrì intende portare avanti per contribuire a far conoscere il variegato mondo arbëresh in tutti suoi aspetti.

Dopo i saluti del vice sindaco Giuseppe Sangermano, dell’Assessore alla cultura Antonio Sposato e dell’editore Gianni Macrì, il giornalista Pasquale De Marco e il prof. Michele Maggiore si sono soffermati sul significato dell’opera del Di Benedetto. Nel corso dei lavori, inoltre, il prof. Raffaele Fera e il Giuseppe Roma hanno dato alcune informazioni sui prossimi numeri della collana editoriale “Arberia”. Sono intervenuti anche l’on. Damiano Gagliardi, la dott.ssa Carmela Caravetta, in rappresentanza dell’Assessore provinciale alla cultura Perugini, Ermanno Arcuri, direttore editoriale del periodico “La Città del Crati” e Sabrina Caparelli, miss Valle Crati 2004. L’autore ha proiettato una serie di interessanti diapositive tratte dalla sua pubblicazione.

La manifestazione, che si è  avvalsa del patrocinio della Regione Calabria e della locale Amministrazione comunale, è stata  allietata dalle canzoni di cantanti e  musicisti arbëreshë (Miche Baffa, Pino Cacozza, Vicky Macrì e Adriana Ponte).   P

Nel suo pregevole lavoro, il geologo Demetrio Di Benedetto ha offerto al lettore una visione precisa del territorio sandemetrese. Un insieme di notizie geologiche e naturalistiche (siti archeologici, mulini, fornaci, grotte, sorgenti, cascate…) capaci di costituire un affascinante itinerario ambientale intriso di storia e cultura.

Demetrio Di Benedetto, geologo, è nato a San Demetrio Corone. Vive e lavora da molti anni a Bari, dove insegna Scienze matematiche, chimiche, fisiche e naturali. Nonostante la lontananza, non sono mai venuti meno l’interesse e l’amore per la sua terra, come dimostrano le molte cose che ha scritto ed i frequenti viaggi e soggiorni in Calabria. Ha pubblicato “Le città scomparse della Calabria - La geologia e la geofisica al servizio dell’Archeologia”, ottenendo un lusinghiero giudizio dall’Accademia Nazionale dei Lincei. In collaborazione con altri ha pubblicato: “Guida bibliografica di cripte, ipogei e insediamenti rupestri della Puglia”; “San Demetrio Corone – Guida turistico-culturale”; “Le grotte dell’alto crotonese”. Numerosi anche gli articoli di carattere geologico riferiti alla Calabria, alla Puglia e all’Albania comparsi su riviste specializzate. Negli anni scorsi ha partecipato, in qualità di geologo, al Progetto Albania con due spedizioni geo-speleologiche e naturalistiche nell’Albania meridionale, su iniziativa di diversi Enti pugliesi, fra cui l’Università di Bari.

Gennaro De Cicco

LA PROVINCIA COSENTINA 15/02/2005