ARBITALIA 
Shtëpia e Arbëreshëvet të Italisë
La Casa degli Albanesi d' Italia  
 

ADRIANO MAZZIOTTI - LA CHIESA DI SANT’ ADRIANO. TRA STORIA, ARTE E …MISTERO

Editrice Il Coscile, pagg. 52

 

Una guida sulla antica abbazia normanno-bizantina di Sant’Adriano. Agile, organica nella impostazione, dotata di un ricco apparato di immagini a colori, concepita per finalità prettamente divulgativa, uno strumento di informazione per tutti; sia per chi si avvicina per la prima volta a visitare i suoi tesori  sia per chi  vuole conoscere i tratti  essenziali della sua millenaria e affascinante storia.  

Il  volume si intitola “La chiesa di Sant’ Adriano. Tra  storia, arte e …mistero”, i tipi sono quelli della casa editrice “Coscile”, l’autore è il giornalista pubblicista Adriano Mazziotti.

Un lavoro realizzato anche con l’aspettativa che il testo possa risultare un utile apporto per la conoscenza essenziale del bene artistico tra i più prestigiosi in Calabria e aiutare i tanti  visitatori a soddisfare i non pochi dubbi derivanti dal mondo ambiguo e magico dei simboli e della allegoria in cui  introducono alcuni suoi tesori d’arte.

La pubblicazione è una guida che “prende per mano” il visitatore e lo conduce a scoprire agevolmente i tanti  elementi artistici di cui il sacro edificio è depositario e racconta le vicende salienti della sua plurisecolare storia senza mai perdere il ritmo snello e rapido che contraddistingue il suo periodare.

Il  volume si apre con una  breve ma puntuale presentazione  storico-artistica  della chiesa, curata con acribia dal sen. Cesare Marini.

Con il testo del Mazziotti, l’Amministrazione comunale di San Demetrio Corone , che ha finanziato la pubblicazione, allunga il nutrito elenco di monografie   municipali  date alle stampe per  valorizzare e diffondere la conoscenza della microstoria locale e degli elementi culturali e artistici che danno lustro alla  comunità locale.

L’autore, avvalendosi di ricerche condotte in passato e di incontri  occasionali avuti  con studiosi di storia dell’arte in visita alla chiesa, ha fornito delle ipotesi su alcuni aspetti che aumentano  il fascino del mistero e dell’ambiguo che avvolge la vetusta abbazia niliana.

 

priru / torna